HAI UNA PUNTATA ZERO?

Quante volte hai fermato il tuo progetto davanti a questa domanda?

La puntata zero è quella che racconta alle persone la tua idea e che ti permette di connetterti con la tua audience. Per essere prodotta, deve necessariamente affrontare dei costi, dagli spazi alle maestranze, dal regista agli autori. È solo che a volte si tratta di costi eccessivi, apparentemente insormontabile.

LO STUDIO

Ecco perché nasce LPZ

Metti insieme un team di Professionisti, uno spazio polifunzionale e una produzione che lavorino alla tua idea e la trasformino in un progetto completo. Con un occhio attento a ogni dettaglio, ti supporteremo in ogni step del workflow per la realizzazione del tuo progetto, dalla scrittura del concept alla distribuzione sui canali più importanti. 

Con LA PUNTATA ZERO non ci sono limiti! Cosa ti blocca?

Andiamo in onda insieme!

Sii il primo a crederci! Noi ti diamo il nostro supporto.

SCEGLICI COME PARTNER DI PRODUZIONE

Ti affiancheremo e supporteremo step by step.

ECCO COSA TI OFFRIAMO

AUTORI: Ti aiuteranno nella scrittura del progetto, sviluppando concretamente ogni idea. 

LOCATION MANAGER: Ti consiglieranno tantissime soluzioni logistiche, comprensive di permessi per il suolo pubblico, laddove necessario.

MAESTRANZE: I nostri tecnici saranno a tua disposizione.

REGISTI: Professionisti pluri-premiati ti supporteranno nelle riprese.

ATTORI PROFESSIONISTI: Volti noti del cinema, della tv e del web saranno a disposizione per te.

SPECIALIST: Ti aiuteranno nel processo di selezione ai bandi di settore.

PARCO MACCHINE: Se avrai bisogno di mezzi, d’epoca e non.

TUTTO PARTE DA UN IDEA

Qualunque sia il prodotto di cui tu voglia parlare, un’auto, un piatto, un coltello da cucina o un reggiseno, deve trasmettere delle immagini che suscitino un’emozione.

Noi lavoriamo per questo.

Parlaci del tuo prodotto e lo trasformeremo in emozione.

Un’emozione la puoi trasmettere ovunque: nella foto che scatti, nel cortometraggio che giri e persino quando riempi di parole un foglio bianco.

Negli anni ’80, quando un video musicale durava 5 minuti – che era praticamente un film – si richiedevano dei girati professionali, una sceneggiatura più suggestiva, la luce giusta, la location adatta, in una forsennata ricerca di quell’emozione che potesse colpire il cuore dello spettatore, capace di diventare un indelebile ricordo nella sua mente. 

E oggi? In un mondo dominato dalle immagini via social network e dimenticate in un attimo, quello che conta è la qualità con cui si trasmette l’emozione. E a volte no, non basta una videocamera HD. 

Noi, scegliamo di distinguerci. Tu, scegli noi.